dcsimg

Ajijic, il buen retiro del Messico

Alberto Spiller 21 maggio 2012 0

Ventimila stranieri, molti dei quali pensionati, vivono sulle sponde del lago di Chapala, specie per la piacevolezza del clima e del territorio.

Ajijic, Messico. A cavallo accanto a case affrescate in modo bizzarro.

Camminando per i viottoli alberati di Ajijic, paesetto messicano affacciato sul lago di Chapala, il visitatore, fra tanti volti scuri e donne con ampie vesti colorate, potrebbe sorprendersi di incrociare un personaggio eclettico come Mike, canadese di settant’anni con una lunga barba bianca e un cappello charro, che monta al trotto il suo vecchio asinello.

MERITATO RIPOSO. Questo ex giudice rubicondo, vestito con costumi della tradizione autoctona della regione, è la personificazione dell’essenza ibrida e interculturale di Ajijic, cittadina che inizialmente fu fondata da popolazioni indigene e che dal secolo scorso è divenuto il luogo preferito dai nordamericani per trascorrere in pace gli anni della terza età; o come si suol dire, per concedersi un meritato “buen retiro” in un paese esotico dopo una vita dedita al lavoro in qualche fredda città del nord.

VENTIMILA EXPAT. Attratti dal clima mite che mantiene una temperatura di 20 gradi quasi tutto l’anno, e dalla tranquillità che offre la sua posizione privilegiata stretta fra il lago e una catena di collinette verdeggianti, almeno ventimila stranieri hanno fatto di questa cittadina la loro casa. La metà di essi, secondo il consolato americano di Guadalajara, metropoli che si trova a 50 chilometri, sono statunitensi, i quali rappresentano la comunità più grande di americani residenti fuori dal loro paese. Il resto sono principalmente canadesi, però non mancano europei e asiatici.

Ajijic, Messico. Il lungolago.

VICINO ALL’AEROPORTO. Ma proprio grazie a questa forte presenza di stranieri, Ajijic negli ultimi anni è divenuta la principale località turistica sul lago di Chapala, il piú esteso del Messico con una superficie di 1.112 chilometri quadrati, che ogni anno attira milioni di turisti. A rendere attrattivo questo paesetto, oltre al relax e alle attrazioni acquatiche, è anche la vicinanza ad un aereoporto internazionale (Gdl), al quale è collegato da servizi navetta o autobus che con un costo di 20 euro giungono a destinazione in una ventina di minuti. Inoltre, anche la città di Guadalajara, principale metropoli del centro-occidente del paese che offre numerose proposte culturali ed eventi musicali, si trova a meno di un’ora di strada.

UN CENTRO ARTISTICO. Il fascino esotico e pittoresco di questo paesetto, ha inoltre attirato un gran numero di artisti, più o meno giovani, che hanno seguito le orme della ballerina russa Zara Alexeyeva, che, raccontano gli anziani del luogo, sarebbe stata la prima straniera a stabilirsi a Ajijic negli anni 40 del secolo scorso. Ciò ha favorito la proliferazione di gallerie d’arte e di negozietti di artigianato, dove si possono trovare quadri e sculture delle più svariate correnti contemporanee, oggettistica locale e tradizionale, e perfino tele e gioielli orientali.

Ajijic, Messico. Una piazzetta del borgo immerso nel verde.

UN LAGO DI ATTRAZIONI. A pochi passi dal centro, dove si concentrano i negozi e i luoghi di ristoro, si estende il lago di Chapala, che rappresenta una fonte di svago a prezzi modici, con proposte che vanno dalle escursioni in barca e visite a isole abitate da popolazioni indigene, fino a percorsi di trekking e passeggiate a cavallo. Ma anche il solo vagare per le stradine di ciottolato, strette tra basse case dipinte con i più svariati colori e adornate spesso da pregevoli murales, costituisce di per sè un piacere. O sedersi nella tipica piazza centrale, intorno al chiosco, ad ascoltare gruppi di musica popolare assaggiando i famosi dolci di frutta tradizionali di questa zona.

METICCIATO INTERNAZIONALE. Oppure camminare sul lungo lago, respirando la brezza lacustre mischiata agli effluvi delle bouganville, che con le loro cascate variopinte decorano i muri delle lussuose villette che costeggiano il percorso. Oasi di pace in cui spendere tranquillamente gli ultimi anni della vita, Ajijic è il luogo ideale anche per trascorrere alcuni giorni immersi nella magia del lago e nel suo peculiare “meticciato”, dove convivono reduci della guerra del Vietnam ed ex hippies degli anni sessanta, artisti, professionisti ritirati e una variopinta popolazione locale composta da creoli e indigeni. Un luogo dove, anche una figura eccentrica come l’ex magistrato canadese Mike, può considerarsi di diritto un personaggio del folclore locale

Ajijic, Messico. Strada acciottolata e case colorate, caratteristiche del borgo su lago di Chapala.

DORMIRE. Anche per alloggiare, Ajijic presenta un’ampia offerta specie di Bed&Breakfast, con i loro tradizionali patios ombreggiati. Un Bed&Breakfast tra i più apprezzati è Casa Flores, con appartamenti che partono da 95 dollari, circa 74 euro (per informazioni, vedi link in basso). Ottimo anche il Quinta del Sol, appartamenti da 85 dollari, circa 66 euro (per informazioni, vedi link in basso).

MANGIARE. La natura multiculturale di Ajijic si rispecchia anche nell’offerta culinaria, che alle tradizionali cantinas e trattorie dove si servono cibi messicani, affianca una grande varietà di ristoranti con cucine di tutto il mondo, caffè e bar all’aperto, dove si possono degustare le più svariate pietanze della gastronomia locale e internazionale, a prezzi che si aggirano sui 10-15 euro. Da Ajijic Tango (per informazioni, vedi link in basso), si spende anche meno, pochi euro per piatti di carne, di pollo, ma anche per le lasagne. Un po’ più caro e raffinato il Number Four, con una cucina non prettamente messicana (per informazioni, vedi link in basso).

ARRIVARE. Dall’Italia si può raggiungere Guadalajara con diverse compagnie europee, con due scali (uno nella capitale del paese di origine della compagnia aerea e un altro a Città del Messico) o americane, con uno scalo (quasi sempre Dallas, Atlanta o Houston). Per esempio con Delta Airlines, che fa scalo ad Atlanta, con prezzi che partono da 900 euro a/r (per informazioni, vedi link in basso).

PER INFORMAZIONI: Casa FloresQuinta del SolRestaurant Number FourAjijic TangoDelta Airlines

Lascia un Commento »

*